Nuova prassi discriminatoria al Comune di Marigliano

Condividi:

COMUNICATO STAMPA – Nuova prassi discriminatoria al Comune di Marigliano

Di seguito pubblichiamo la lettera di protesta di un membro della nostra comunità che come tanti altri ha subito le prassi discriminanti del Comune di Marigliano sul rilascio dell’idoneità alloggiativa. In seguito a questa e ad altre segnalazioni abbiamo deciso di inviare una nota al comune con una richiesta di incontro che alleghiamo alla lettera:

Egregio comune di Marigliano
Sono un cittadino extracomunitario residente a Marigliano da più di 15 anni, mi sento cittadino di Marigliano a tutti gli effetti, ci tengo a precisare che in questi 15 anni ho sempre pagato il dovuto (tasse e contributi) come giusto che sia.
Oggi mi sento molto deluso e discriminato da parte di questo comune.
In quanto extracomunitario mi sono recato al comune per chiedere un certificato di idoneità di alloggio utile sia per il ricongiungimento familiare con i miei familiari e sia per l’ordinario  permesso di soggiorno. Presso l’ufficio mi viene chiesta una somma di 150 euro per “diritti di segreteria”, una somma secondo me esagerata per il rilascio di un semplice certificato che non ha bisogno di un impegno specifico e lavorativo in quanto è il richiedente stesso a presentare tutta la documentazione necessaria dell’ abitazione e solo in seguito è previsto un sopralluogo del tecnico comunale per accertare la veriticità di tale documentazione.
Egregio comune, la somma di 150 euro in qualità di extracomunitari la paghiamo e la pagheremo lo stesso anche se non e giusto perché siamo costretti ed indifesi. Questa somma è stata infatti aumentata di 200% rispetto al anno scorso quando si pagava solo 50 euro.
Facendo un paio di telefonate e navigando sui vari siti dei comuni limitrofi e di diversi zone d’ Italia ho scoperto che in alcuni comuni come per esempio Bologna il rilascio di tale certificato è gratuito e nell’area nolanal costo varia tra 20euro e 50 euro.
Per questo motivo vi invito n a porre in essere ogni provvedimento necessario a garantire la tutela dei diritti degli indifesi (extracomunitari e non) residenti sul territorio di Marigliano
Destinati saluti.

Di seguito la nostra nota protocollata al Comune di Marigliano:

 

Al Sindaco del Comune di Marigliano

All’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Marigliano

Al Presidente del Consiglio Comunale

E p.c.

Al Consigliere Comunale Giuseppe D’Agostino

Al Consigliere Comunale Adolfo Stellato

OGGETTO: Segnalazione prassi discriminatoria per il rilascio dell’idoneità alloggiativa

Gentile Sindaco e gentili amministratori,

vi scriviamo ancora una volta per segnalare una pratica a nostro avviso discriminante messa in campo dal Comune di Marigliano. Si tratta dei costi dei diritti di segreteria comunali per il rilascio del certificato di idoneità alloggiativa. Tale certificato viene richiesto, come voi ben sapete, quasi esclusivamente da persone di origine migrante in quanto necessario ai fini del completamento delle pratiche di ricongiungimento familiare oltre che nella procedura di emersione 2020 e nelle pratiche di nullaosta lavoro.

Fino allo scorso anno i costi di segreteria del Comune di Marigliano erano di 50 euro ed oggi sono invece arrivati a 150 euro. Tale spesa, se paragonata a quella degli altri comuni appare spropositata e davvero di difficile comprensione. Nel comune di Pomigliano d’Arco il costo dei diritti di segreteria è di 20 euro, così come nel comune di Scisciano e di San Vitaliano.

Vi chiediamo quindi:

– un incontro per poter discutere dell’aumento fuori misura del tariffario comunale dei diritti di segreteria;

– di rivedere tale aumento e di contestualizzarlo ai bisogni reali del territorio e dei/delle cittadine/i tutte/i;

Come sempre pensiamo che il confronto tra le istituzioni ed i soggetti reali che da 15 anni si occupano di inclusione e solidarietà possa portare ad un avanzamento collettivo dei diritti di tutte e tutti e per questo siamo fiduciosi in una vostra pronta risposta a questa nostra sollecitazione.

Cordialmente,

Lo Sportello Diritti delle associazioni YaBasta! e Nova Koinè

Total Page Visits: 1301 - Today Page Visits: 4