Sanacore Folk Festival VII edizione

Condividi:

Il Sanacore Folk Festival VII edizione – Rifiuti Zero! è terminato, siamo stanchissimi e pieni di tante cose da smontare, pulire, riporre e conservare, ma una piccola riflessione vogliamo farla comunque.

Questa festa racchiude in due sere il senso della nostra associazione, ciò che siamo e ciò che facciamo.
In questi due giorni abbiamo visto la bellissima paranza dei bambini che abbiamo realizzato assieme alla scuola di Scisciano e di san Vitaliano ballare e suonare come dei piccoli professionisti, col piglio dei/delle veri/e tammorrari/e. Abbiamo visto le signore del nostro Laboratorio di Danze Popolari e Tammorra YaBasta! accogliere i nostri allievi del Corso di Italiano per stranieri e ballare con loro, chiacchierare come si fa tra vicini di casa. Abbiamo visto con enorme orgoglio i giovanissimi di YaBasta, i ragazzi e le ragazze del doposcuola correre avanti e indietro sbarattando i tavoli per tutta la sera, o ballare e animare la piazza come esperti danzatori. Abbiamo visto i ragazzi della cooperativa Luoghi comuni passare dal palco, ai tavoli, alla lotteria allo stand con i nostri gadget con la bellezza che solo loro hanno. Abbiamo visto una cucina fenomenale, con una forza incredibile, con un’allegria straordinaria in cui tutte le età si incontravano a formare una squadra invincibile. Abbiamo visto l’affetto degli amici sinceri, di quelli storici e di quelli nuovi che ci hanno aiutato per tutte le serate rimettendoci tempo, sudore, passione, affetto, soldi e facendo tutto questo con un sorriso bellissimo.

Noi pensiamo che il senso di ciò che facciamo sia tutto qua, in questa foto, in questi volti, in quelle mani sul cuore quasi a formare un giuramento di non perdersi mai e di camminare sempre in direzione ostinata e contraria.

Abbiamo tante persone da ringraziare e lo faremo nei prossimi giorni con una serie di post specifici e soprattutto lo faremo nei prossimi appuntamenti alla casarella YaBasta che questa estate diventerà cortina per stringere ancora di più identità e legami.

Siamo da dieci anni e saremo per sempre, un esercito di sognatori invincibil