Intanto da qualche altra geografia del mondo….la parola Zapatista su questi tempi bui

Condividi:

Care e cari,

negli ultimi mesi le nostre sorelle e i nostri fratelli Zapatiste/i sono tornati a prendere parola sulle loro pratiche, sulle loro lotte e contemporaneamente sul mondo in guerra, dalla Palestina ai conflitti che costringono alle migrazioni ed alla fame interi popoli. Hanno preso parola per riprendere un cammino che hanno condiviso con noi durante la “Gira per la Vida” in cui li abbiamo incontrati e con loro abbiamo condiviso sguardi e sorrisi.

Hanno ripreso parola con un discorso in 20 parti di cui di seguito alleghiamo gli estratti. Si tratta di scritti, riflessioni, video, cumbia, interviste e frammenti.

Hanno anche scritto un pò di prime impressioni sull’enorme viaggio in Europa fatto per “incontrare ciò che ci rende uguali”.

Di seguito un estratto che racconta di noi e di loro e di quest’incontro che ha unito Marigliano al Chapas in rivolta:

Guarda, la delegazione che è andata in Europa ha imparato tante cose, ma la cosa più importante che abbiamo imparato è che ci sono tante persone, gruppi, collettivi, organizzazioni che cercano un modo per lottare per la vita. Hanno un altro colore, un’altra lingua, altre usanze, un’altra cultura, un altro modo. Ma hanno il nostro stesso cuore di lotta.

Non cercano chi è il migliore, o che gli venga dato un posto nei malgoverni. Stanno cercando di guarire il mondo. E sì, sono molto diversi l’uno dall’altro. Ma sono uguali, o meglio siamo uguali. Perché vogliamo davvero costruire qualcos’altro, e quella cosa è la libertà. La vita.

E noi, comunità zapatiste, diciamo che tutte queste persone sono la nostra famiglia. Non importa che siano molto lontane. E in quella famiglia ci sono sorelle maggiori, fratelli maggiori, sorelline e fratellini. E non c’è nessuno migliore di n altro. Ma una stessa famiglia. E come famiglia ci sosteniamo a vicenda quando possiamo, e ci insegniamo a vicenda ciò che sappiamo.

E tutte, tutti, todoas, sono gente dal basso. Perché? Perché quelli sopra predicano la morte perché questo dà loro profitti. Quelli di sopra vogliono che le cose cambino, ma a loro vantaggio, anche se la situazione sta peggiorando sempre di più. Ecco perché saranno quelli in basso che combatteranno e stanno già lottando per la vita. Se il sistema è un sistema di morte, allora la lotta per la vita è la lotta contro il sistema.

Cosa succede dopo? Ebbene, ognuno costruisce la propria idea, il proprio pensiero, il proprio piano su ciò che è meglio. E ognuno forse ha un pensiero diverso e un modo diverso. E questo va rispettato. Perché è nella pratica organizzata che si vede cosa funziona e cosa no. In altre parole, non esistono ricette o manuali, perché ciò che funziona per uno potrebbe non funzionare per un altro. Il “comune” mondiale è la condivisione di storie, di conoscenze, di lotte.

In altre parole, come si suol dire, il viaggio per la vita continua. Per la lotta.

(tratto da Vigésima y Ultima Parte: El Comun y la NO PROPIEDAD)

Di seguito potrete leggere e guardare cosa si muove al di là delle crepe ( tutti i testi hanno la traduzione in lingua italiana):

Primera Parte: LOS MOTIVOS DEL LOBO

Segunda Parte: ¿Los muertos estornudan?

Tercera Parte: Dení

Cuarta Parte Varias Muertes Necesarias

Quinta Parte: “AHÍ VA EL GOLPE, JOVEN”

Sexta Parte: POSDATA QUE BUSCA ESPERANDO ENCONTRAR

Séptima Parte: Un Escarabajo en Streaming

Octava Parte: P.D. QUE HAY QUE LEER PARA SABER DE QUÉ TRATA

Novena Parte: La Nueva Estructura de la Autonomía Zapatista

Décima Parte: Acerca de las Pirámides y sus usos y costumbres.

Onceava Parte: Mientras tanto, en las montañas del sureste mexicano…

Doceava Parte: Fragmentos

Treceava Parte: DOS PARTIDOS DE FÚTBOL Y UNA MISMA REBELDÍA

Catorceava Parte: LA OTRA REGLA DEL TERCER EXCLUIDO

Quinceava Parte: DE NOCHE Y A TODA LUZ…

Dieciseisava Parte: BERTOLD BRECHT, LAS CUMBIAS Y LA NO-EXISTENCIA

Diecisieteava parte: NUNCA MÁS…

Dieciochoava parte: LA RABIA

Diecinueveava Parte: A quien corresponda

Vigé sima y Última Parte: EL COMÚN Y LA NO PROPIEDAD

Total Page Visits: 980 - Today Page Visits: 1