Tavola rotonda sull’autorganizzazione popolare

Condividi:

Care/i,

vi scriviamo per invitarvi alla tavola rotonda sull’autorganizzazione popolare che terremo a Scisciano (NA) il 12 Gennaio, dalle ore 20,30 alle 23,00, presso la nostra sede in via Roma 57 (adiacente Piazza XX settembre, quasi di fronte al Municipio).

L’incontro sarà suddiviso in due momenti:

– una prima parte sarà dedicata all’esperienza della RAP (Rete di autorganizzazione popolare) di Lodi, raccontata da alcuni responsabili venuti appositamente per questa iniziativa;

– una seconda parte sarà invece dedicata alla discussione tra le realtà presenti, col fine di porre le basi tematiche e organizzative di una Rete di autorganizzazione popolare anche sui nostri territori.

Le RAP, nate in Italia più di quindici anni fa soprattutto nel nord – Italia, sono diventate uno strumento di pratica sociale e di mutualismo estremamente avanzato di contrasto concreto ai fenomeni di esclusione sociale e alla povertà prodotta dalla crisi economica e sociale.

La RAP di Lodi, ad esempio, porta avanti alcune iniziative significative: dal dentista sociale al comitato contro gli sfratti, dalla scuola popolare al GAP (Gruppo di Acquisto popolare), dalle Brigate di solidarietà attiva fortemente impegnate nelle zone del terremoto al Distretto di Economia Popolare che costruisce misure reali di sostegno al reddito per tutte le persone colpite dalla crisi.

La nostra idea è di costruire anche sui nostri territori un percorso mutualistico di massa e una rete di solidarietà incentrata sulle pratiche sociali. Non vogliamo farlo da soli e abbiamo perciò invitato a questo “incontro esplorativo” alcune delle realtà con cui da anni collaboriamo e altre che seguiamo con interesse (purtroppo, solo tramite social), ma che riteniamo comunque innovative sul piano dell’agire sociale.

Vi invitiamo quindi a partecipare a questo incontro e alleghiamo alcuni documenti sulla storia delle RAP e sulle pratiche in atto.

 

2 gennaio 2017                                                                                             Un saluto solidale,

YaBasta!

www.yabasta.net – tel. 340 – 8627619

ya_basta@hotmail.it